World Class Manufactoring

Il nostro intento è di contribuire alla gestione integrata degli aspetti produttivi di un’organizzazione aziendale, pianificando alcuni processi per contribuire al raggiungimento dell’eccellenza.

Per fare questo si opera su determinate aree di intervento, corrispondenti ai 10 pilastri tecnici che sostengono l’intero programma W.C.M.

  • SAFETY: istruzioni in merito alla sicurezza sul posto di lavoro in funzione dell’attività realizzata dal singolo operatore.

 

  • COST DEPLOYMENT: analisi delle cause che generano perdite e sprechi nel sistema produttivo e logistico.

 

  • FOCUS DEPLOYMENT: ricezione dei feedback provenienti dal personale del nostro cliente e studi dei metodi di miglioramento continuo atti all’eliminazione delle inefficienze nei processi.

 

  • AUTONOMOUS MAINTENANCE & WORKPLACE ORGANIZATION: istruzioni di uso e/o manutenzione organizzate e strutturate per prevenire i guasti dovuti al degrado del sistema, che facilitano lo sviluppo delle attività eliminando le perdite e aumentando la produttività.

 

  • PROFESSIONAL MAINTENANCE: analisi del sistema mirato alla definizione di un piano di manutenzione ciclica predittiva e migliorativa.

 

  • MACHINE LEDGER: studio e realizzazione a partire dalla scomposizione in gruppi funzionali della macchina e dalle informazioni riguardanti le politiche di manutenzione da applicare.

 

  • QUALITY CONTROL: definizione dei controlli qualitativi da effettuare sulla macchina per garantirne il corretto funzionamento.

 

  • LOGISTICS & CUSTOMER SERVICE: stesura di un corretto e realistico Piano di Manutenzione definendo tutte le variabili del processo per ridurre i tempi di approvvigionamento dei ricambi e ottimizzando, di conseguenza, le scorte a magazzino.

 

  • PEOPLE DEVELOPMENT: strutturazione di adeguati percorsi formativi rivolti al personale del nostro cliente.

 

  • ENVIRONMENT: definizione di chiare e corrette specifiche di smaltimento dei prodotti post intervento manutentivo o dei macchinari a fine ciclo vita.

 

  • EARLY PRODUCT/EQUIPMENT MANAGMENT: analisi interna atta a definire i punti di forza/debolezza a fronte della gestione di una nuova attività o di un nuovo prodotto.